Un altro bitcoin wallet o portafoglio per bitcoin: Kryptokit.

Kryptokit un pratico bitcoin wallet nel tuo browser.

kryptokit_001Aggiunto di recente alla categoria dei portafogli per bitcoin o bitcoin wallet,  Kryptokit si distingue per la sua semplicità e sicurezza.
Attualmente è disponibile solo come estensione per Chrome, m ci auguriamo che a breve sia disponibile anche la versione per Firefox.
Inoltre, funziona solo per la versione di Chrome per pc con sistemi operativi Linux, Windows, MAC o Chrome OS.


Per installarlo, potete seguire questo link, oppure andare nel Chrome web store e cercarlo tra le estensioni.
Una volta installato, in alto a destra comparirà un piccolo lucchetto giallo.

La prima cosa da fare è creare il vostro primo indirizzo del portafoglio: per farlo, sarà sufficiente muovere il mouse a caso nella finestrella  di Kryptokit. E’ tutto. Da questo momento potrete ricevere ed inviare bitcoin da questo indirizzo.

Personalmente non utilizzerei questo potafoglio o bitcoin wallet per gestire tutti i miei bitcoin, lo userei per gestire l’equivalente di un centinaio di euro da usare per gli acquisti su internet.

E’ possibile visualizzare il QR Code dell’indirizzo bitcoin per poterlo scansire con un tablet o uno smartphone o qualunque telefono con telecamera e applicazione per lettura qr code, oppure potete copia incollare l’indirizzo per le operazioni fatte dallo stesso PC.

In ogni caso, quando state consultando una pagina,  Kryptokit, individua quelli che considera indirizzi bitcoin, in modo da semplificare ulteriormente il processo di un pagamento.

Se volete proteggere ulteriormente il vostro nuovo bitcoin wallet, potete attivare l’accesso via password.

Kryptokit non è soltanto un bitcoin wallet.  Nel secondo tab è possibile configurare un sistema di messaggistica basato sul protocollo GPG che permette di scambiarsi messagi crittografati.
Ma di questo parleremo un’altra volta.

Backup: E’ possibile eseguire il backup del vostro Kryptokit cliccando sulla rotella dentata che si trova in basso a sinistra nella finestra.
A queesto punto bisogna cliccare sul bottone “Backup Kryptokit.”
Comparirà un bottone rosso, premuto il quale, potrete scegliere dove salvare il file di backup in formato json.

L’articolo ti è piaciuto? Offrimi una bit-birra!

Per donazioni:
BTC: 1AGzGW7GHSzL7UWEzQ1HyKcpJXm5BqQp1o
LTC: LW88KPh2aEJrveR2pHGo61Ja4yzbrbuwFp

Leave a Reply